Prestiti chirografari online: aziende che erogano finanziamenti su internet

Indice dei contenuti

Prestiti chirografari online: quali sono le aziende che erogano finanziamenti su Internet? Oltre alle filiali, gran parte delle banche e degli istituti di credito presenti sul territorio italiano permettono di inoltrare la domanda per un prestito sul loro sito web, quindi esclusivamente online. Oltre a queste aziende, ce ne sono poi altre che sono nate con lo scopo di erogare finanziamenti solamente online e che quindi non hanno delle sedi fisiche. Un prestito chirografario online è molto più facile da richiedere e i tempi di erogazione della somma finanziata sono più brevi rispetto a quando richiedete un finanziamento in filiale. In questa guida parleremo delle aziende che erogano finanziamenti su Internet e di come richiedere dei prestiti chirografari online.

I prestiti chirografari online: cosa sono

Il prestito chirografario rientra nella categoria dei prestiti personali finalizzati e si caratterizza per essere rilasciato senza la presentazione di alcuna garanzia oltre alla vostra firma apposta su un documento quale impegno a saldare il debito con il creditore, nei tempi e nei modi stabiliti in fase di contratto.

Ovviamente, per ottenere tutto ciò è necessario che abbiate alcuni requisiti fondamentali, come:

– una stabile situazione reddituale derivante da un lavoro con contratto a tempo indeterminato o un percepimento di pensione;

– non essere cattivi pagatori;

– non avere altri finanziamenti in corso che possano creare situazioni di indebitamento.

È normale che, se uno solo di questi requisiti non dovesse soddisfare le richieste del creditore, quest’ultimo non avrebbe più le garanzie necessarie per potere finanziare la somma richiesta con il solo impegno della vostra firma. In questi casi, quindi, per tutelarsi può usare altri tipi di strumenti giuridici come il garante (fideiussore), ovvero una terza persona che assicuri per voi il pagamento delle rate qualora ne foste impossibilitati, oppure il pegno sui titoli.

Ciò che non viene mai utilizzata per il prestito chirografario è l’ipoteca sugli immobili, ed è questo aspetto, più di qualunque altro, che caratterizza un prestito chirografario.

Da chi possono essere richiesti

Proprio perché non è mai prevista ipoteca su un immobile, i prestiti chirografari vengono soprattutto scelti da chi non possiede dei beni reali da offrire in garanzia o da chi non vuole ipotecare un proprio immobile. Nel particolare, le situazioni a cui si può abbinare meglio la richiesta di un prestito chirografario sono le seguenti:

  • Volete acquistare un immobile, avete già una parte di liquidità che potete utilizzare ma necessitate di un’altra parte per arrivare alla cifra che vi serve per completare l’operazione. Volete quindi richiedere un prestito ma non intendete ipotecare un immobile.
  • Dovete sostenere delle spese in comune con altri soggetti, come quelle relative ad opere di manutenzione o ristrutturazione di spazi condominiali, oppure per l’installazione di impianti fotovoltaici. In questi casi, nessuno dei soggetti coinvolti è propenso a ipotecare un proprio immobile a garanzia di tutti gli altri. Ecco che, il prestito chirografario, si qualifica come la soluzione più adatta in questi casi.

Limiti delle somme richiedibili e tempi di rimborso

I prestiti chirografari hanno dei limiti per quanto riguarda le somme che potete richiedere e nella durata dei tempi di rimborso. Se siete delle persone fisiche, potete infatti richiedere massimo 75.000 euro. Se invece avete personalità giuridica e quindi avete un’impresa, non potrete richiedere una somma superiore ai 120.000 euro. In entrambi i casi, il prestito dovrà essere restituito a rate (mensili, bimestrali, trimestrali, semestrali o annuali) in massimo 10 anni.

I tassi di interesse

Proprio perché i prestiti chirografari non offrono tantissime garanzie, i tassi di interesse applicati sono superiori rispetto ad altre tipologie di prestiti personali e molto maggiori di quelli applicati a un mutuo ipotecario. I tassi di interesse di un prestito chirografario possono arrivare infatti anche al 14%, mentre quelli di un mutuo ipotecario non superano solitamente l’1,5%. È anche vero, però, che con un prestito chirografario si va a risparmiare su tutte le spese di istruttoria e di registrazione dell’ipoteca previste da un mutuo.

A chi richiederli

Potete richiedere un prestito chirografario recandovi presso la filiale della vostra banca oppure potete scegliere di inoltrare una richiesta direttamente online. Indubbiamente, se sceglierete un prestito chirografario online godrete di una serie di vantaggi che non vi sono concessi in filiale, ad esempio:

– azzeramento delle spese di attivazione;

– velocità di richiesta ed esito quasi immediato;

– presentazione facile della documentazione grazie al suo invio tramite posta elettronica;

– tassi di interesse più bassi;

– erogazione della somma richiesta in tempi molto rapidi, spesso nel giro di 24 ore.

Aziende che erogano finanziamenti su Internet

Le aziende che erogano finanziamenti e prestiti chirografari su Internet sono moltissime. Alcune sono proprietà di grossi gruppi bancari e sono principalmente tre:

  • Compass (Mediobanca)
  • Findomestic (BNL-BNP Paribas)
  • Agos (Crédit Agricole).

Altre società invece sono nate per operare esclusivamente sul web, non fanno parte di alcun gruppo bancario e sono formate da piccoli risparmiatori che mettono a disposizione i loro fondi per erogare prestiti ai richiedenti. Sono definite società di Social lending e le più note sono:

  • Younited Credit
  • Smartika
  • Prestiamoci

Le finanziarie proprietà di gruppi bancari

Andiamo adesso a vedere nel dettaglio cosa offrono le maggiori finanziarie appartenenti a gruppi bancari che operano anche su Internet:

Compass

È la più grande società di finanziamenti in Italia e fa parte del gruppo Mediobanca anche se, come le altre che vedremo, opera in autonomia. È attiva dal 1960 e ha più di due milioni di clienti, oltre 165 filiali in Italia e più di 37.000 rivenditori autorizzati, oltre a più di 70 società partner. Tra i prodotti finanziari maggiormente offerti da Compass trovate:

  • Prestiti personali e prestiti chirografari online
  • Prestiti personali con cambio importo rata
  • Prestiti personali con posticipazione prima rata a un anno
  • Cessione del quinto dello stipendio o della pensione
  • Carte rateali
  • Prestiti per consolidamento debiti
  • Prestiti per giovani e per studenti.

I tassi di interesse sono più alti rispetto ad altri tipi di finanziarie online, ma i tempi di accettazione della richiesta e di erogazione del prestito sono molto brevi.

Findomestic

Dopo Compass, è il secondo operatore finanziario più grande in Italia, fa parte del gruppo BNP Paribas, ha numerose filiali in tutta Italia e offre tutti i tipi di prodotti finanziari. Negli ultimi anni ha sviluppato anche la sua attività su Internet, offrendo delle proposte molto interessanti. Rispetto alle offerte proposte in filiale, quelle di Findomestic online non hanno nulla di diverso però, tranne che per quelle relative al risparmio energetico e all’energia rinnovabile.

Tra i prodotti finanziari di Findomestic ci sono:

  • Prestito personale e chirografario
  • Mutuo
  • Conto deposito
  • Carta rateale
  • Conto corrente
  • Assicurazioni varie

Da quanto si evince, oggi Findomestic non è solo una società specializzata in prestiti personali ma è diventata una vera e propria banca.

Agos Ducato

Nata dalla fusione delle società Agos e Ducato, questa azienda che eroga finanziamenti anche su internet è controllata dal gruppo Crédit Agricole ed è la terza per importanza e grandezza in Italia. Anch’essa ha un sito Internet tramite il quale potrete fare una richiesta di finanziamento online, con costi molto più bassi di quelli delle filiali. Propone numerose tipologie di prestiti personali, grazie ai quali potrete richiedere dai 500 ai 30.000 euro con tempi di rimborso da minimo due a massimo dieci anni.

Il Social lending

Come si diceva, ci sono poi delle società nate per operare finanziariamente solo su Internet. Tra le più importanti abbiamo:

Younited Credit

Offre solo prestiti personali che vanno da un minimo di 1000 euro a un massimo di 50.000 euro, con durata di finanziamento da un minimo di 6 mesi a un massimo di sette anni. Non offre cessione del quinto né carte revolving o altri prodotti, ma vi dà la possibilità di scegliere un’assicurazione sul prestito.

Smartika

Una società di Social lending facente parte del Gruppo Sella ma operante esclusivamente online. Potete sia richiedere un prestito e sia investire in finanziamenti che verranno erogati a terzi. Rispetto alle altre, l’offerta è più limitata, in quanto potrete richiedere da un minimo di 1000 euro a un massimo di 15.000 euro rimborsabili con rate da uno a quattro anni.

Prestiamoci

Nemmeno questa società fa parte di alcun gruppo bancario e offre solo prestiti personali richiedibili per importi che vanno da un minimo di 1.500 euro a un massimo di 25.000 euro, rimborsabili da uno a 6 anni e mezzo.

Vantaggi dei prestiti chirografari online

I vantaggi dei prestiti chirografari online riguardano soprattutto lo snellimento delle procedure e dei tempi per la richiesta e l’erogazione dei finanziamenti, oltre al fatto che sono spesso applicati tassi di interesse più bassi. Per avere maggiori informazioni su tutti i vantaggi di un prestito online, vi invitiamo a leggere le nostre guide presenti su questo stesso sito.

Potrete poi usare i calcolatori di prestito online per capire quale, tra tutte le aziende che erogano finanziamenti su internet, è quella che vi offre maggiore convenienza e si adatta di più alle vostre esigenze.